perizie navali assicurative | La Perizia assicurativa

Perizie Navali da perito esperto

Nome: Consulenti e Perizie Nautiche

Contatto; Consulenti e Perizie Nautiche 3791169597

RICHIEDI ORA UN PREVENTIVO GRATUITO

Città': 
Zona: 

Italia

Categroia: 
Fax: 

perizie navali assicurative - Per Assicurazione Imbarcazioni

La Perizia assicurativa

Certificazione delle condizioni dell'imbarcazione da produrre alla vostra compagnia assicuratrice per accendere una polizza corpi. Per questo tipo di valutazione i controlli sono concentrati sugli aspetti della sicurezza (Prese a mare, tenute degli assi, fissaggio del bulbo, sistema antincendio, eccetera). Le perizie assicurative includono una valutazione del valore commerciale della barca, necessaria alla compagnia per assicurare la barca per il giusto valore. Su richieste del committente le perizie possono essere asseverate presso il Tribunale.

perito navale - Informazioni - Appuntamenti

Perizie Navali

La perizia nautica è un accertamento tecnico di fondamentale importanza sia nelle controversie legali, dove oltre ad individuare l’entità del danno è necessario determinare soprattutto la causa e la responsabilità dei fatti, sia in maniera più generica per determinare l’effettivo stato d’uso in cui si trova un’imbarcazione.
In Tribunale l’avvocato di parte ha sempre necessità di affiancarsi ad un esperto in materia nautica che gli indichi esattamente quali elementi seguire a tutela del suo assistito.
Il Giudice si avvale anch’esso in genere di Esperti e Periti nautici, per determinare chiarezza in materia nautica incaricando un C.T.U. che diventa a tutti gli effetti il suo consulente.

perito nautico - Preventivi e Informazioni

Consulenza e perizie nautiche

Il nome di questo professionista spiega, in modo sommario e breve, il succo del suo lavoro. In pratica, ci si trova davanti ad un esperto di imbarcazioni, in grado di effettuare una perizia completa della barca, e dunque di individuarne lo stato di conservazione. Considera che qualsiasi cosa abbia a che fare con il mare richiede molta attenzione, tutti gli armatori sanno quanto sia importante non sottovalutarlo mai e quanto risulti fondamentale contare su un’imbarcazione solida e in grado di resistere alle condizioni più difficili. Il primo compito del perito navale, quindi, è rassicurare il proprio cliente sull’efficienza e sulla solidità di un mezzo di questo tipo, prima di acquistarlo. Di riflesso, la valutazione del fattore sicurezza diventa il primo compito chi svolge questo lavoro. Va comunque specificato che, nel corso dei decenni, i periti navali hanno dovuto gioco forza diventare dei veri e propri esperti tecnici. In passato le barche erano molto più semplici e spartane di oggi, dunque richiedevano tipologie di analisi molto diverse da quelle attuali. Dagli anni 70, però, le tecnologie e la creatività hanno spinto il mercato delle imbarcazioni verso la realizzazione di scafi sempre più complessi e all’avanguardia. Basti pensare a quelle barche che diventano delle vere e proprie abitazioni galleggianti, e che appartengono al segmento lusso di questo mercato. Naturalmente le competenze tecniche del perito navale si sono dovute evolvere di pari passo con le tecnologie, rendendo questo mestiere molto complesso e specialistico. Non deve dunque sorprendere che, oggi, siano in tantissimi a ricercare un professionista di questo tipo, in sede di compravendita e di valutazione di imbarcazioni. Chi non lo fa, rischia di comprare una barca spendendo tantissimi soldi, per poi ritrovarsi con un mezzo di scarsa qulità. Come detto poco sopra, nessuno vorrebbe trovarsi in mezzo ad una mareggiata con una chiatta che rischia di affondare da un momento all’altro.

perizie imbarcazioni usate - Acquista in sicurezza

La perizia nautica nelle compravendite

Generalmente chi è alla ricerca della propria barca, a vela o motore che sia, rischia di comportarsi come il classico innamorato che perde la testa quando incontra “la donna della sua vita”: ne rimane folgorato perdendo di obbiettività. Nella nautica come nell’amore sarebbe quindi opportuno riuscire a scegliere senza troppo coinvolgimento emotivo, mantenendo distacco e lucidità. Ma non è semplice. Per questo il Perito riveste un ruolo fondamentale nella scelta del nuovo acquisto. Purtroppo sono infinite le storie capitate ai molti armatori, anche con tanti anni di esperienza alle spalle, che si sono trovati nei guai senza rendersene conto, spesso a causa di un approccio istintivo e poco razionale. In alcuni casi barche apparentemente belle si sono rivelate delle vere e proprie bagnarole, in altri casi caparre già versate sono sparite nel nulla insieme al venditore poco serio: è storia recente il fallimento di Rimini Yacht che ha lasciato senza barca diversi clienti nonostante pagamenti effettuato anche tramite leasing. La barca è un piacere e una passione e l’acquisto deve essere fatto con serenità, sicuri di non incorrere in errori che potrebbero costare denaro ma soprattutto tanto stress e problemi. Una perizia vi mette al riparo da spiacevoli inconvenienti. Una consulenza evita di trovarsi ingarbugliati in situazioni poco chiare, o scoprirsi su barche che hanno osmosi allo scafo, delaminazioni in coperta o riparazioni occulte magari approssimative. Il Perito Navale è la figura necessaria per acquistare la futura barca in serenità e per essere certi che il mezzo a cui affiderete la Vostra persona e quella dei vostri cari sia davvero affidabile, che le pratiche da svolgere siano quelle giuste, che i documenti siano quelli idonei, necessari ed in regola.

perizie navali legali - Consulente Esperto

Consulenza e perizia Navale

Una parte dei compiti che appartengono ad un perito di navi l’abbiamo accennata poco più sopra, dunque conviene partire proprio dalle informazioni già riportate. Questo significa, in primo luogo, questo professionista si occupa della perizia di una barca e dunque della sua valutazione. Una perizia svolta in modo professionale tocca diversi aspetti tecnico nautici, con lo scopo di definire se quel mezzo possiede uno stato tale da renderlo affidabile. Chiaramente spesso ci si rivolge ai periti nautici quando si ha intenzione di acquistare una barca usata, è qui che serve, più che mai, una valutazione oggettiva e tecnica di una imbarcazione che potrebbe avere alcuni problemi difficili da rilevare, per chi non è esperto.

Lo stesso discorso vale a parti inverse, quindi può essere applicato a chi ha intenzione di vendere un’imbarcazione. In questo caso si contatta il perito di navi per una perizia tecnica, avente lo scopo di anticipare i desideri del possibile compratore. Non è un caso che, spesso, il contratto di compravendita includa già lo stato della perizia effettuato in precedenza da un esperto. In sua assenza, invece, sarà premura del compratore contattare un esperto ritenuto degno di fiducia. Ovviamente questo potrebbe anche accadere in presenza di una perizia già effettuata, così da potere confrontare i risultati e avere molte certezze in più. In ogni caso, durante una perizia il tecnico valuta diversi aspetti, tra cui lo stato di conservazione del mezzo, e la rilevazione di eventuali danni o imperfezioni.

Risulta essere comunque il caso di aggiungere che le perizie dell’esperto vengono richieste anche quando si compera una barca nuova. Non si tratta di una procedura consueta, visto che di solito si attiva solo nel caso di lavori o interventi di personalizzazione voluti dal cliente. In queste circostanze, lo scopo del perito nautico è di valutare i capitolati, verificando che siano stati realizzati a norma. Inoltre, al perito viene spesso richiesto di controllare i lavori di personalizzazione quando sono in corso d’opera.

In realtà esistono anche altre tipologie di perizie effettuate da questo professionista, tra cui si trovano quelle di stima. In questo caso l’obiettivo del perito navale è di valutare la barca per poter poi definire un prezzo equo e oggettivo di quel bene. Questo avviene non solo in fase di compravendita, ma anche quando si rende necessaria la richiesta di un finanziamento per l’acquisto.

Prima di procedere, è utile dire che le perizie avvengono quasi sempre con lo scafo tirato a secco. Questo passo è spesso indispensabile, in quanto permette di valutare meglio lo stato di componenti quali l’elica, il timone, il bulbo, i natanti, i rivestimenti e i paglioli.

perizie sinistri marini - Contenziosi Responsabilit

Consulenza sinistri nautici

Come sicuramente si sa la valutazione e soprattutto la gestione di un sinistro, a maggior ragione nel campo marittimo, non dovrebbe mai essere né improvvisata né tantomeno lasciata al caso. Se nei sinistri auto, salvo particolari eccezioni, la valutazione dei danni si rifà ad un eventuale intervento delle forze dell’ordine (con rilievi e varie dichiarazioni del caso) ed alla gestione dei periti delle compagnie in causa , i sinistri marittimi in generale sono per natura più complessi e più articolati ed attribuiscono ai danneggiati un ruolo piu’ attivo.

Innanzittutto in caso di sinistro, di qualsiasi natura (infortuni inclusi), è bene ricordare come si debbano spesso rispettare specifici adempimenti, ovvero: la denuncia di evento straordinario (cfr. art. 60 del C.d.N.), da presentare all’autorità marittima e, naturalmente, la denuncia di sinistro alla propria compagnia assicurativa.

Il primo elemento da tenere in considerazione è sicuramente legato al fattore tempo: e’ auspicabile incaricare un proprio perito di parte per la redazione delle denunce e la valutazione delle condizioni di polizza in attesa del sopralluogo dei commissari di avaria, chiamati dalle compagnie per la valutazione delle dinamiche e per il computo dei danni.

L’ intervento immediato del perito di parte ci consente di avviare una pratica corretta nell’impostazione con la descrizione precisa degli eventi evitando qualsiasi vizio ed ostacolo all’attivazione delle coperture assicurative. Il secondo vantaggio è dato dalla possibilità, data al perito, di valutare, già prima dell’intervento delle assicurazioni e delle controparti (in caso di un futuro contraddittorio), le dinamiche, i danni e le circostanze riferite all’evento.

E’ sempre utile fotografare il bene cercando di evidenziare le parti oggetto del danno e prendere nota di tutti gli elementi che secondo voi potrebbero essere importanti nella corretta valutazione del sinistro : piccoli dettagli, all’apparenza insignificanti, non di rado possono fare la differenza durante il contezioso o la eventuale procedura di rimborso.

Galleria foto; perito navale
perito navale perito nautico perizie imbarcazioni usate perizie navali legali perizie sinistri marini perizie navali assicurative

TAG VETRINA;

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6