Le città in cui abbiamo selezionato le migliori aziende per attivazione del Voucher connettivita per aziende, imprese e professionisti.

Zone coperte dal servizio Voucher connettivita.

Nelle città e comuni indicati, il nostro staff ha selezionato e affiliato le migliori aziende per Voucher connettivita messi a disposizione dal MISE. Beneficiario
A chi è rivolto il bando?

Sono beneficiari dell'agevolazione micro, piccole e medie imprese e professionisti iscritti al Registro delle imprese.
In pratica non paghi le chiamate e la connessione veloce aziendale per un periodo dai due ai tre anni.
RICHIEDI ORA UNA NOSTRA CONSULENZA DI ATTIVAZIONE.
Agevolazione
Quali sono le agevolazioni previste?


Contributi a fondo perduto differenti a seconda delle caratteristiche dell'impresa:

Incentivo dai 300 euro ai 2.000 euro sulla base di diverse caratteristiche della connettività e dei relativi costi, in presenza di step change inteso quale incremento della velocità di connessione secondo le classi di ammissibilità previste dal manuale operativo sulla base dei tre importi indicati nel dettaglio nel decreto.

Risorse complessive stanziate per euro 608.238.104 Euro, di cui 9 milioni compresa Iva saranno destinati alle azioni di comunicazione, accompagnamento e valutazione di impatto della misura.
I voucher internet sono buoni economici destinati alle imprese per incentivare e favorire l’uso del digitale. Tali buoni hanno valori economici differenti e mirano a garantire un incremento della velocità di connessione, da 30 Mbit/s a oltre 1Gbit/s.

Scadenza
Quali sono i termini per la presentazione delle domande?


Domande presentabili fino ad esaurimento delle risorse stanziate, comunque non oltre ventiquattro mesi dall'avvio dell'intervento.

Misura del contributo
Quali sono i progetti finanziabili?


La misura prevede l'erogazione di un voucher connettività per abbonamenti a internet ultra veloce.

I voucher non sono riconosciuti in caso di cambio operatore fra servizi aventi prestazioni analoghe o in caso di meri passaggi di intestazione del contratto nella medesima sede di impresa. A ciascun beneficiario può essere erogato un solo voucher.
In caso di portabilità è prevista la possibilità di trasferire l'ammontare residuo del voucher.
Il Decreto attuativo del Mise 23 dicembre 2021 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 33 del 9 febbraio 2022 distingue tre tipi di voucher:

FASCIA A:
voucher con contributo connettività pari a 300 euro, per un contratto della durata da un minimo di 18 mesi a un massimo di 36 mesi che garantisca il passaggio ad una connettività con velocità massima in download compresa nell’intervallo uguale o minore di 30 Mbit/s.
Vi sono anche i voucher di fascia A2 per connessioni che da 30 Mbit/s arrivano a 1 Gbit/s. Per connessioni che offrono velocità massima in download pari ad 1 Gbit/s, il valore del voucher può essere aumentato di un ulteriore contributo del valore massimo di 500 euro, per la copertura di parte dei costi di rilegamento sostenuti dai beneficiari, a fronte di adeguata giustificazione da parte degli operatori fornitori.
Per i voucher di fascia A non sono previste soglie di banda minima garantita. Al finanziamento dei voucher di fascia A viene destinato il 40% delle risorse stanziate distribuito per il 20% a favore dei voucher A1 e per il 20% a favore dei voucher A2;

FASCIA B:
voucher con contributo connettività pari a 500 euro, per un contratto della durata da un minimo di 18 mesi fino ad un massimo di 36 mesi che garantisca il passaggio ad una connettività con velocità massima in download fino a 1 Gbit/s. Per connessioni che offrono una con velocità massima in download da 1 Gbit/s, il valore del voucher può essere aumentato di un ulteriore contributo del valore massimo di 500 euro, per la copertura di parte dei costi di rilegamento sostenuti dai beneficiari, a fronte di adeguata giustificazione da parte degli operatori fornitori. Per i voucher di fascia B è prevista una soglia di banda minima garantita pari ad almeno 30 Mbit/s. Al finanziamento di tali voucher viene destinato il 50% delle risorse stanziate;

FASCIA C:
voucher con contributo connettività pari a 2.000 euro per un contratto della durata da un minimo di 24 mesi fino ad un massimo di 36 mesi che garantisca il passaggio ad una connettività con velocità massima in download superiore a 1Gbit/s. Il valore del voucher può essere aumentato di un ulteriore contributo del valore massimo di 500 euro, per la copertura di parte dei costi di rilegamento sostenuti dai beneficiari, a fronte di adeguata giustificazione da parte degli operatori fornitori. Per i voucher di fascia C è prevista una soglia di banda minima garantita pari ad almeno 100 Mbit/s. Al finanziamento di tali voucher viene destinato il 10% delle risorse stanziate.
Il nostro sistema garantisce una scelta del miglior esperto di zona.

 

Richiedi un appuntamento

Hai bisogno di un preventivo o di un'informazione? compila il seguente modulo e sarai ricontattato nel minor tempo possibile, grazie!

 








Voucher connettivita aziende imprese professionisti

 

Elenco Città.

Agrigento

Alessandria

ANCONA

Andria

AOSTA

Arezzo

Ascoli Piceno

Asti

Avellino

BARI

Barletta

Belluno

Benevento

Bergamo

Biella

BOLOGNA

Bolzano

Brescia

Brindisi

CAGLIARI

Caltanissetta

CAMPOBASSO

Carbonia

Caserta

Catania

CATANZARO

Cesena

Chieti

Como

Cosenza

Cremona

Crotone

Cuneo

Enna

Fermo

Ferrara

FIRENZE

Foggia

Forlì

Frosinone

GENOVA

Gorizia

Grosseto

Imperia

Isernia

L AQUILA

LA SPEZIA

Latina

Lecce

Lecco

Livorno

Lucca

Macerata

Mantova

Massa

Matera

Messina

MILANO

Modena

Monza

NAPOLI

Novara

Nuoro

Oristano

Padova

PALERMO

Parma

Pavia

PERUGIA

Pesaro

Pescara

Piacenza

Pisa

Pistoia

Pordenone

POTENZA

Prato

Ragusa

Ravenna

Reggio Calabria

Reggio Emilia

Rieti

Rimini

ROMA

Rovigo

Salerno

Sassari

Savona

Siena

Siracusa

Sondrio

Taranto

Teramo

Terni

TORINO

Trani

Trapani

TRENTO

Treviso

TRIESTE

Udine

Urbino

Varese

VENEZIA

Verba

Vercelli

Verona

Vibo Valentia

Vicenza

Viterbo